Visit Wales

Raggiungere i viaggiatori alla ricerca della prossima meta

Visit Wales, l'ente di promozione turistica del Galles, ha lanciato una campagna con immagini di grande effetto per far conoscere le leggendarie spiagge del paese, registrando un tasso di coinvolgimento superiore del 35% rispetto alle altre piattaforme digitali.1

35%
tasso di coinvolgimento su Pinterest superiore alle altre piattaforme online
30%
riduzione del costo per clic di Pinterest rispetto alle altre piattaforme
L'obiettivo

Coinvolgere più potenziali visitatori

Il team dedicato alla promozione turistica aveva l'obiettivo di promuovere il Galles come destinazione per i fine settimana o per vacanze di lunga o breve durata. Il Galles è un paese profondamente radicato nelle proprie tradizioni ma è caratterizzato anche da luoghi dal fascino indescrivibile. Il suo invidiabile patrimonio naturalistico offre quanto di meglio si possa desiderare per una vacanza all'insegna dell'avventura, ma visitare il Galles significa anche entrare in contatto con una cultura fuori del comune, soggiornare in località uniche e assaporare le ottime specialità locali.

Lo scopo di Visit Wales è quello di suscitare emozioni nei potenziali visitatori. Come? Ricorrendo a immagini mozzafiato, ricche di bellezza e poesia, per spingere le persone a considerare il Galles come una possibile meta per un viaggio di piacere o di lavoro. Il loro sito web propone le attrazioni imperdibili, le attività più interessanti e le strutture dove pernottare.

Con contenuti studiati nei minimi dettagli, Visit Wales voleva raggiungere un pubblico più ampio, in particolare le persone che stavano pianificando mini-vacanze o soggiorni più lunghi. Si prefiggeva di attirare sul sito un maggior numero di utenti fortemente intenzionati a viaggiare ma anche nuovi consumatori, ossia persone che non avevano mai visitato quella pagina web. L'obiettivo ultimo della campagna era quindi quello di ottimizzare il traffico sul sito e il coinvolgimento su Pinterest.

Lucy Von Weber, Responsabile Turismo e Marketing
Visit Wales
«Siamo molto soddisfatti della campagna, soprattutto perché era la prima volta che ricorrevamo a Pinterest per promuovere Visit Wales. I risultati hanno superato ogni più rosea aspettativa in quasi tutte le metriche su cui abbiamo puntato, una su tutte il coinvolgimento. Su Pinterest, infatti, si è rivelato nettamente superiore agli altri canali digitali dove abbiamo sponsorizzato gli stessi contenuti.»
La soluzione

Attirare persone alla ricerca di evasione con Pin straordinari

In collaborazione con l'agenzia di marketing digitale iCrossing, Visit Wales ha preso in esame alcuni dati e tendenze per dare forma alla campagna. Uno dei risultati più interessanti è che i viaggi figurano nella top 10 delle categorie di Pinterest.

A livello culturale è stata riscontrata una grande voglia di evasione tra i giovani professionisti, che sentono il bisogno di disintossicarsi da tutto ciò che è tecnologia. Inoltre, chi viaggia è alla ricerca di esperienze o attività interessanti, piuttosto che oggetti da acquistare.

Analizzando queste informazioni, il team ha creato una campagna di grande effetto visivo, incentrata sulle emozioni e rivolta soprattutto a chi sente la necessità di staccare la spina. Le foto, molto suggestive, erano sempre accompagnate da un efficace invito all'azione. Per evitare di saturare i feed con lo stesso annuncio e mantenere alti la performance e il coinvolgimento, Visit Wales ha rinfrescato i contenuti, pubblicandone di nuovi a metà della campagna.

Per rivolgersi al target giusto, ha ricorso al targeting per interessi e per parole chiave, prestando attenzione a ottimizzare i termini di ricerca con una certa frequenza. Quindi, ha eliminato le parole chiave che registravano tassi di clickthrough inferiori alla media e ha potenziato quelle con le migliori prestazioni. Ha anche incluso nel target i segmenti di pubblico act-alike per proporre i Pin alle persone che avevano comportamenti simili a quelli di chi aveva già interagito con i contenuti di Visit Wales su Pinterest.

Per essere certi che gli annunci venissero rivolti esclusivamente alle persone che non conoscevano già Visit Wales, è stato usato il tag di Pinterest, che ha permesso di escludere dalla campagna tutti i visitatori che avevano già navigato sul sito.

I risultati

Aumentare il traffico... online e turistico

La campagna ha portato i suoi frutti, attirando sul sito web di Visit Wales molti visitatori coinvolti. Gli annunci su Pinterest hanno registrato un tasso di clickthrough dello 0,44% e un tasso di coinvolgimento dell'8,2%, superiore del 35% rispetto a tutte le altre piattaforme digitali sulle quali è stata lanciata la stessa identica campagna. Inoltre, sempre rispetto agli altri canali, è stato registrato un costo per clic inferiore del 30%.2

Visit Wales, soddisfatta del grande successo raggiunto con la sua prima campagna su Pinterest, oggi considera la piattaforma come un elemento indispensabile della sua strategia promozionale.

Qualche consiglio sulle inserzioni
  • Sfrutta al meglio lo spazio dell'annuncio usando un formato 2:3 per i tuoi Pin : su Pinterest funziona molto bene. I Pin che non rientrano in questa proporzione potrebbero risultare tagliati nei feed.
  • Usa le sovrapposizioni di testo con inviti all'azione chiari per contestualizzare i Pin e stimolare le persone a interagire.
  • In ogni Pin inserisci un logo discreto, come indicato nelle best practice creative di Pinterest. Quando qualcuno salva i tuoi Pin, continuerai a registrare impression ottenute anche dopo che la campagna si è conclusa.

 

1-2dati Visit Wales, 2018

Dettagli

Obiettivo
Traffico online

Regioni
Europa, Medio Oriente e Africa

Settori
Viaggi

Prodotti utilizzati
Pin sponsorizzati