Springlane

Pin con consigli e idee per consolidare il brand

Adottando le best practice di Pinterest, il brand tedesco di articoli ed elettrodomestici per la cucina ha generato il 45% del traffico complessivo verso il sito e oltre il 50% delle vendite online grazie ai canali social su Pinterest.

69%
di tempo in più trascorso sul sito dal traffico da referral di Pinterest
45%
del traffico complessivo proviene da Pinterest
L'obiettivo

Ispirare chi non ha paura di sperimentare in cucina

Springlane, una delle aziende tedesche più in crescita nel settore degli articoli da cucina, propone tra i suoi prodotti un'ampia scelta di utensili, strumenti, accessori ed elettrodomestici. Nell'ambito della sua strategia di marketing, Springlane ha deciso di realizzare una delle più grandi piattaforme online in tutta la Germania sul cibo e sull'arte culinaria. Il sito raggiunge oltre 10 milioni di persone al mese, fornendo spunti e idee per chi ama stare ai fornelli. Gli utenti che vogliono provare a cucinare qualche ricetta, possono passare alla pagina dello shop online di Springlane e comprare ciò che serve.   

L'obiettivo era aumentare la copertura e la conoscenza del brand per i prodotti e le ricette di Springlane. Inoltre, voleva generare un aumento di traffico al suo sito web e incrementare le vendite. Per farlo, era necessario trovare un pubblico fedele che fosse appassionato di cucina, espandendo la copertura organica con un canale di acquisizione economico e redditizio.

Hendrik Nölle
Responsabile Contenuti Marketing, Springlane
«Pinterest è un'ottima piattaforma che ci permette di avere un pubblico fedele e coinvolto, attirando clic di qualità verso il nostro sito web. Ci aiuta infatti a raggiungere persone che sono davvero intenzionate a fare qualcosa di concreto e che non si interfacciano passivamente con i nostri contenuti. Stabilire una relazione più ricca e solida con il nostro pubblico, che vada oltre il collezionare clic e condivisioni, è il modo migliore per rafforzare il nostro brand.»
La soluzione

Espansione della copertura organica

Springlane sapeva che il pubblico di Pinterest è molto coinvolto, sempre alla ricerca di ricette creative e determinato a provarle. Utilizzando Pinterest nell'ambito della strategia di marketing, il team di Springlane ha scoperto che i salvataggi delle ricette su Pinterest erano il doppio rispetto alle condivisioni sulle altre piattaforme social.

Per raggiungere gli obiettivi prefissati, sono state adottate molte delle best practice organiche di Pinterest. Springlane ha infatti ottimizzato le proprie immagini per Pinterest e ha aggiunto il pulsante Salva sul sito web e su tutte le immagini delle ricette.

Poiché iPin sono organizzati in colonne, quelli verticali risaltano di più e hanno migliori performance rispetto agli altri. Anche se le immagini di Springlane sono generalmente orizzontali, aggiungendo il pulsante Salva alle ricette, venivano visualizzate in verticale.

Tutti i Pin usavano il brand in modo discreto ed efficace e avevano sovrapposizioni di testo per invogliare l'utente a interagire. Il team ha usato anche i Pin di ricette, una tipologia di Pin dettagliato, per dare informazioni aggiuntive come gli ingredienti necessari per la ricetta, i tempi di cottura, le cose da comprare e molto altro.

Inoltre, cercavano di promuovere il loro profilo di Pinterest anche altrove mediante la newsletter e i profili sui social media.

I risultati

La ricetta giusta per aumentare le vendite

Nel primo trimestre del 2018, grazie a Pinterest, Springlane ha registrato le stesse vendite online di prodotti che sono state generate da tutti gli altri social network messi insieme.

Dopo aver scoperto un Pin con contenuti coinvolgenti, utili e pertinenti, gli utenti erano invogliati a comprare i prodotti su Springlane. Oggi, il traffico di Pinterest costituisce ben il 45% del traffico complessivo.

Anche i referral di Pinterest sono molto preziosi: il tempo medio trascorso sul sito dagli utenti provenienti da Pinterest è più alto del 69% rispetto al tempo trascorso dagli utenti provenienti da altri social network. Inoltre, il 65% dei visitatori di Pinterest sono visitatori di ritorno.