Jonas Paul Eyewear

Attirare traffico di qualità a costi più contenuti con i Pin sponsorizzati

Il brand di occhiali per bambini si propone a mamme e papà con Pin sponsorizzati che contengono le immagini migliori del loro catalogo. La campagna pubblicitaria su Pinterest ha dato ottimi risultati: il costo per clic registrato è inferiore del 32% rispetto alle altre piattaforme, mentre il valore medio degli ordini è più alto del 65%.

Guarda il video per scoprire di più.

65%
aumento del valore medio degli ordini
32%
riduzione del costo per clic
L'obiettivo

Raggiungere i genitori che sono alla ricerca di occhiali per i propri figli

Jonas Paul Eyewear vuole che i bambini che indossano i suoi occhiali si sentano belli e a proprio agio. Inoltre, per ogni acquisto effettuato, devolve parte del ricavato alla lotta alla cecità nei paesi in via di sviluppo.

L'azienda è stata fondata nel 2013 da Ben e Laura Harrison. Il loro figlio, Jonas Paul, è nato con l'anomalia di Peters, una malattia rara di origine genetica che si manifesta con annebbiamenti e una vista sfocata. Dopo essere stato sottoposto a vari interventi chirurgici per pulire le cornee, Jonas ha recuperato parte della vista ma aveva bisogno di un paio di occhiali nuovi che lo aiutassero a vedere il mondo per la prima volta. Dopo qualche ricerca Ben e Laura si sono subito resi conto, con una certa frustrazione, che gli occhiali avevano dei costi proibitivi e che c'era pochissima scelta tra i modelli per bambini. Infatti, la maggior parte era a tema fumetti o realizzata per chi pratica sport. Ovunque cercassero, un paio di occhiali, completo di lenti e montatura, costava tra i 200 e i 600 dollari.

Spinti dal desiderio di realizzare qualcosa di bello per i bambini, Ben e Laura hanno deciso di non perdere altro tempo e di trovare da soli la soluzione al loro problema. Quando hanno iniziato a pubblicizzare i loro prodotti su Pinterest, volevano rivolgersi ad altre mamme e papà come loro. L'obiettivo era quello di rafforzare la brand awareness, attirare traffico di qualità sul sito di Jonas Paul e far decollare gli ordini dei loro kit a domicilio, grazie ai quali i bambini possono provare una serie di montature diverse direttamente da casa.

Laura Harrison, cofondatrice e direttore operativo
Jonas Paul Eyewear
«Man mano che la nostra attività prende piede, maggiore è l'impatto sul pubblico, in una perfetta quadratura del cerchio che dà ci riporta al perché abbiamo iniziato. È straordinario vedere come un'idea nata diverso tempo fa continui a crescere anno dopo anno.»
La soluzione

Promuovere i Pin che hanno avuto più successo

Negli Stati Uniti, 8 mamme su 10 e il 34% dei papà usano Pinterest.L'83% degli utenti settimanali sostiene di aver acquistato qualcosa dopo aver visto dei contenuti pubblicati dalle aziende presenti sulla piattaforma.2 Non c'è quindi da stupirsi se, per Jonas Paul, Pinterest è il luogo ideale per proporsi al suo target di riferimento.

L'azienda è partita da una buona base, perché ha un catalogo online molto curato, con belle foto di bambini sorridenti che indossano occhiali all'ultima moda. Dopo aver configurato il proprio profilo Pinterest e aver iniziato a salvare i Pin, Jonas Paul ha capito che il suo sito era una fonte inesauribile di contenuti già pronti per l'uso.

Ora, quando Ben e Laura realizzano i servizi fotografici per i nuovi modelli di occhiali, sanno già che useranno gli scatti migliori per trasformarli in Pin. Una volta pubblicati, il team tiene monitorati i Pin organici per scoprire quali sono quelli che riscuotono più successo e poterli lanciare come Pin sponsorizzati. Seguendo le best practice creative di Pinterest, il brand riesce a dare più risonanza alla sua storia. Le immagini, già di per sé di qualità eccellente, vengono contestualizzate e arricchite da elementi di branding e da sovrapposizioni di testo.

I risultati

Traffico di qualità a costi più contenuti

Jonas Paul ha immediatamente notato come il traffico da referral proveniente da Pinterest sia di qualità superiore rispetto a quello di altri canali. Gli utenti di Pinterest trascorrono più tempo sul sito di Jonas Paul, visitano più pagine e spendono anche di più: il valore medio degli ordini è infatti del 65% superiore rispetto alle altre piattaforme.3

Inoltre, il costo per clic registrato su Pinterest è inferiore del 32% rispetto agli altri canali. Per Jonas Paul, quindi, promuovere e commercializzare i propri prodotti su Pinterest non solo è più efficace ma anche meno dispendioso.

 

Qualche consiglio sulle inserzioni
  • Crea sempre Pin di alta qualità. Mentre negli altri canali i contenuti possono finire nel dimenticatoio dopo pochi giorni, se non dopo pochi minuti, i Pin possono rimanere attuali per molto, molto tempo.

  • Per creare un Pin non c'è bisogno di partire da zero. Usa le foto che hai già e scopri cosa piace di più alle persone. Poi, quando sei pronto a partire con una campagna, applica le best practice ai contenuti creativi che funzionano meglio.

 

1comScore, USA, ottobre 2018

2GfK, USA, studio di Pinterest sul percorso di acquisto tra gli utenti settimanali che usano Pinterest nella categoria, novembre 2018

3dati sugli inserzionisti di Pinterest, 2018