Moorea Seal

I suoi sogni su Pinterest

Nel 2009, appena dopo lo scoppio della crisi economica, Moorea Sealera una neolaureata in disegno con prospettive di carriera piuttosto sconfortanti. Per tirare avanti, si divideva tra mille attività: blog, progettazione grafica, realizzazione di gioielli, musica e un lavoro come tata.

Dopo essersi iscritta a Pinterest, Moorea iniziò ad avere un seguito enorme, grazie alle sue bacheche eclettiche e ben organizzate. La sua notorietà su Pinterest la portò a collaborare con brand come Gap, Madewell e P&G. Moorea venne notata anche da organi di stampa come The Huffington Post, che commentarono il suo crescente successo.

"Pinterest mi ha aiutato tantissimo. Mi ha dato quella spinta che chiunque ha grandi sogni spera di ricevere", afferma.

Donna, negozio

Dopo alcuni anni, Seal e il suo socio d'affari iniziarono pensare di aprire uno store online per la vendita di prodotti realizzati a mano da designer statunitensi, devolvendo in beneficenza parte del ricavato. MooreaSeal.com, con tecnologia Shopify, ha aperto in luglio 2013.

"Pinterest mi ha permesso di trovare la mia vera identità creativa, la mia prospettiva e uno stile ben definito", afferma. "Quando ho iniziato a creare bacheche specifiche (ad esempio abiti che mi piace realizzare, decorazioni per festività o persino styling per sopracciglia) e vedevo tutti i miei Pin raggruppati, ritrovavo me stessa in quelle immagini".

Moorea Seal
Fondatrice, Moorea Seal
“Pinterest è la ragione principale per cui ho aperto il negozio online e il punto vendita fisico.”
Realizzazione di vendite in negozio
Negozio

Pinterest rappresenta ancora la principale fonte di traffico verso il sito MooreaSeal.com e genera una quota importante delle sue vendite.

Nel maggio del 2014, Moorea Seal ha aperto un punto vendita a Seattle e, grazie a Pinterest e altri siti di social media, circa la metà dei clienti del suo negozio proviene dal resto del mondo.

"Pinterest è una fonte di traffico e vendite enorme sia per il negozio online che per il punto vendita fisico", afferma Seal. "Non avrei nemmeno aperto il negozio online se non fosse stato per Pinterest e per i numerosissimi follower che ci chiedevano continuamente dove poter acquistare tutti i bellissimi prodotti che aggiungevo ai Pin".

L'importanza di pubblicare Pin sempre nuovi

"La cosa più importante della pubblicità su Pinterest è aggiungere Pin che siano spontanei, personali e mirati alle tendenze", afferma Seal. "Le immagini di maggiore successo sono belle da vedere e rimangono impresse, non solo per il prodotto in sé, ma anche per la grande cura che dedichiamo allo stile e alla scenografia". Moorea Seal promuove attivamente nuovi prodotti su Pinterest realizzando con regolarità servizi fotografici. Inoltre, raccoglie e promuove immagini dei suoi follower e clienti.

Gioielli, negozio

Seal, forte di un numero di follower in espansione, ha firmato un contratto per 2 libri con la casa editrice Sasquatch Books. "The 52 Lists Project", uscito nel settembre 2015, parla dell'amore per se stessi e dell'importanza di compilare degli elenchi. Il libro è basato su una serie di post sul blog che ha avuto un successo immediato su Pinterest, generando tra l'altro alcune delle immagini con più salvataggi.

Il suo secondo libro, incentrato su come dedicarsi alla propria casa e a se stessi, è ancora in fase di scrittura e uscirà nel 2016. "Senza Pinterest non avrei mai avuto l'opportunità di pubblicare un libro all'età di 28 anni, figuriamoci 2!", racconta Seal. "È stata un'avventura molto intensa e, se non fosse stato per Pinterest, non sarei arrivata fin qui".