Bob Vila

L'obiettivo

Bob Vila ha conosciuto la popolarità in televisione dove, per circa 30 anni, ha insegnato ai telespettatori come eseguire lavori di ristrutturazione e di riparazione nelle proprie abitazioni. Oggi, il team di Bob Vila è approdato nell'universo digitale: grazie a Pinterest, l'azienda ha conosciuto un aumento del traffico da referral verso il proprio sito web pari al 33% e il numero di visitatori di sesso maschile ha registrato una crescita mensile pari al 20%.

33 %
di aumento del traffico
20 %
di aumento mensile di utenti di sesso maschile
Caitlin Castelaz
Redattore e direttore social media, Bobvila.com
«In passato, Pinterest rappresentava un attore marginale in termini di indirizzamento del traffico mensile verso il nostro sito. Contestualmente all'ampliamento della nostra base di follower appassionati e al miglioramento delle capacità di utilizzo dei Pin, la piattaforma si è trasformata in uno dei principali strumenti di coinvolgimento del pubblico e di visualizzazione delle pagine aziendali.»
La soluzione

BobVila.com ha effettuato oltre 22mila salvataggi di Pin su decine di bacheche incentrate su idee creative, come consigli per le pulizie di primavera, gadget per la casa e idee ecosostenibili. Prima di riuscire a individuare i contenuti adatti al proprio pubblico, l'azienda ha dovuto fare diversi tentativi e imparare dai propri errori. “Sin da subito abbiamo cercato di capire se fosse necessario veicolare informazioni estremamente tecniche o limitarci, invece, a pubblicare una grande quantità di immagini accattivanti”, ha affermato Caitlin Castelaz, redattore e direttore social media di BobVila.com.

Dopo aver provato varie tipologie di contenuti e analizzato i dati analitici al fine di individuare le risorse più efficaci, l'azienda si è resa conto che le guide pratiche riscuotevano un enorme successo, grazie alla capacità di attirare l'attenzione non solo dei Pinner, ma anche degli utenti stessi. “Se, da un lato, immagini nitide e accattivanti di complementi di arredo rappresentano uno strumento indubbiamente efficace, dall'altro non reggono il confronto con progetti e suggerimenti di natura pratica”, ha affermato Castelaz.

BobVila.com ha inoltre scoperto che l'aggiunta di brevi testi alle immagini rappresenta un modo semplice per aumentare l'engagement, in quanto offre la possibilità di illustrare i contenuti in modo estremamente immediato. Basti pensare, ad esempio, a questo Pin con e senza sovrapposizione di testo: la versione con il testo ha registrato prestazioni 150 volte migliori. Il team di BobVila.com ha inoltre scoperto, con un certo entusiasmo, che la durata illimitata dei Pin consente all'azienda di sfruttare i vantaggi offerti dai contenuti pubblicati in passato anche a distanza di anni, per continuare a coinvolgere il proprio pubblico nel tempo.

Risultati

As part of their Pinning strategy, BobVila.com monitors analytics and uses that data to inform what they should Pin next. “First, we share our newest and most seasonally relevant DIY content and then we keep an eye out for what’s resonating with folks. We try to bring that information back to our edit desk so we can build new articles and galleries that will help people in their DIY journeys,” Castelaz said. 

They also don’t just strategize about what they Pin, but when they Pin. “I use Tailwind, a Pin scheduler, to make sure we’re Pinning an appropriate number of images a day and hitting the peak times when folks like to engage with our Pins.”

By making good use of everything their toolbox has to offer, they’ve attracted more people to their website. So far, for most of 2015, Pinterest has accounted for more than 1 million page views per month (a 33% increase over the previous year). Out of those visits, 15% came from male Pinners, and that number’s growing by 20% each month. Compared to visitors that come from organic search, people who come to bobvila.com from Pinterest browse twice the number of pages.

Dettagli